Il sito dei ricci

Versione completa: trovato riccio: pericoloso lasciarlo dov'è?
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7
Si dovrà un pò ambientare e poi mangierà di più...una cosa ho notato dalla foto, non hai avvolto la borsa dell'acqua calda, mettici attorno un asciugamano o un panno ke non si sfilacci (i fili potrebbero attorcigliarsi attorno alle zampe facendogli del male) xké se x caso la borsa è troppo calda potrebbe scottarsi i piedi salendoci sopra...
Ciao solo questa mattina mi sono accorto della nuova discussione, veramente complimenti a tutti i membri del forum che sono sempre presenti a qualsiasi ora del giorno e della notte !!!

Ciao aymelek, io avevo preparato un file con delle linee guida per un mio amico che si e` preso in carico uno dei miei riccetti, c'e` un po' di tutto dal mangiare (cosa dare e cosa assolutamente no) al dove tenerlo e come tenerlo, l'ho fatto anche correggere da Debby che mi ha aggiunto alcune precisazioni, volevo mandartelo via MP ma non riesco a trovare dove si puo` allegare un file quindi se ti interessa mandami il tuo indirizzo mail cosi` te lo invio.
Ragazzi, il piccolo continua a dormire. Ho appena cambiato l'acqua nella boulle dell'acqua calda. Sono appena stata in un negozio per animali e ho preso le ciotoline in ceramica così non rovescia tutto come ha fatto questa notte....Gli ho preso crocchette da gatto cucciolo...per via della dimensione...
Sono andata in farmacia e ho ordinato l'advocate come mi ha detto Giulia... passo a ritirarlo nel pomeriggio, e poi inizia la prima cura....prima gli ho guardato il nasino e sembra secco, sicuramente meno umido di ieri...gli ho anche preso del fieno da mettere nella scatola...gli fa bene???
Citazione:...gli ho anche preso del fieno da mettere nella scatola...gli fa bene???
Si, certo che gli fa bene, io metto come substrato del truciolo (lo si trova anche per i conigli nei negozi di animali) ed anche del fieno per farsi la tana
Vedrai, si costruira` una bellissima tana col giornale ed il fieno!
Aymelek, non preoccuparti se il piccolo dorme tutto il giorno, è normale così, è un animaletto notturno.
I crocchi per gattini vanno benissimo per i riccetti in accrescimento perchè sono piccoli e molto più nutrienti di quelli per gatti adulti.
Ho notato che ha degli aculei completamente bianchi...vuol dire che li ha appena cambiati... prima il pupo ha mangiato un pò le crocchette per gatti... adesso è ritornato a dormire...
ragazzi grazie veraemnte del vs aiuto!
Figurati, siamo qui apposta Icon_wink
grazie a te per esseti presa cura del riccetto e per esserti documentata qui sul forum.

Per gli aculei non ti so rispondere, sorry ...
Gli aculei bianchi sono presenti nei cuccioli e negli adolescenti anche più grandicelli del tuo, ad esempio io ne ho uno di 360 g che ha ancora alcune spine bianche. Vedrai che col tempo le perderà e verranno sostituite dagli aculei con la classica colorazione.
Il piccolo pare aver gradito il fieno che gli ho preso oggi! E' li tutto rannicchiato...ma continua a dormire! Sembra anche aver una temperatura normale perchè è da qualche ora che non sta più attaccato alla boulle dell'acqua calda...dopo gli vado a prendere l'antiparassitario e con la prossima cacchina via dal veterinario...
essendo specie protetta, come mi devo comportare? devo denunciare che ho l'animale?
Citazione:essendo specie protetta, come mi devo comportare? devo denunciare che ho l'animale?
Dunque, in merito a questa domanda e` nata una discussione ( vedi post "burocrazia" ) il mio parere in merito e` che difficilmente qualcuno puo` venire a sapere che detieni un riccio quindi il problema non sussiste, pero` e` anche vero che non sarebbe legale detenerlo, solo i CRAS possono farlo o possono decidere di affidarlo ad un privato, il problema e` che difficilmente lo affidano a privati o comunque difficilmente ti rilasciano la documentazione di affido, leggi quella discussione e trai le tue conclusioni su cosa pensi sia meglio fare
Io intanto ti allego due documenti che ci ha dato Debby che non hanno valore legale ma se non altro fanno vedere che si e` seguiti da un veterinario (persona competente in materia)
Il parere di chi in un cras ci passa buona parte della settimana è non denunciare nulla xké rischi ke te lo portino via e lo affidino a una struttura ke magari non sa come comportarsi con animali simili...tienitelo in casa, curalo fino a primavera e poi se ne riparlerà quando sarà il momento di reinserirlo in natura...
Ragazzi...sono un pò preoccuppata, il piccolo continua a dormire da oggi pomeriggio, stasera gli ho applicato l'antiparassitario che mi ha suggerito Giulia, dopo averglielo messo si è un pò aperto...forse non gli piaceva l'odore...
ma per il resto continua a dormire e nient'altro...il respiro mi sembra regolare, non riesco ancora a capire se ha la goccia o semplicemente il naso umido...voi che dite?
Io sono convinta che i parassiti polmonari li abbia: è quasi sempre così quando hanno il naso bagnato e respirano rumorosamente, anche se non lo fanno sempre. Hai fatto benissimo a dargli l'antiparassitario! Per il resto non preoccuparti... il consiglio è sempre quello: mettigli vicino la pappa e lascialo tranquillo, più tardi si sveglierà. Anche i due ricci che ho in casa io stanno ancora dormendo da stamattina!
Ragazzi il piccolo ha fatto la cacchina, l'ho messa in un contenitore sterilizzato e domani la porto dal veterinario...era scura e un po molliccia, ma forse ci aveva fatto la pipi sopra...la devo mettere in frigo intanto che si conserva?
prima ho appoggiato il piccolo Pandorino,così l'abbiamo battezzato, per terra e ha iniziato a perlustare il pavimento...ora gli ho chiuso la luce e l'ho lasciato nella sua curiosità. Vediamo come andrà la notte....
Ciao Aymelek Icon_biggrin

Le feci è meglio conservarle in frigo, si.

Solo, non lasciare che il piccolo si raffreddi troppo, va benissimo che sgambetti, ma essendo anche un po' "provato" è bene che non prenda troppo freddo Icon_wink
La notte è passata... Pandorino ha gradito molto i 3 acini di uva che gli avevo lasciato, molto meno le crocchette da gatto, oggi proverò a integrarle con le scatolette più umide...stamattina l'ho pesato siamo a quota 272gr, 10 gr in più di quando l'ho trovato giovedì sera...è troppo poco?
X avere un'idea precisa andrebbe pesato sempre alla stessa ora e a stomaco vuoto, normalmente un riccio cresce tra i 7 e i 10 grammi al giorno x cui se in un giorno e mezzo è aumentato di 10 direi ke va bene...
(05-12-2009 10:37 AM)Pierre76mantova Ha scritto: [ -> ]X avere un'idea precisa andrebbe pesato sempre alla stessa ora e a stomaco vuoto, normalmente un riccio cresce tra i 7 e i 10 grammi al giorno x cui se in un giorno e mezzo è aumentato di 10 direi ke va bene...
quindi a che ora sarebbe meglio? o gli lascio il mangiare nella scatola tutto il giorno, sarebbe meglio toglierlo e metterlo solo a orari precisi? così prima di farlo mangiare lo peso...
ragazzi, gli ho costruito una piccola casetta così che possa andare li a dormire durante il giorno, temo che la luce gli dia un pò fastidio...
p.s. ogni tanto fa degli strani grugniti soprattutto quando aumenta il respiro...è il tipico soffio dei ricci oppure potrebbe essere qualcosa a livello respiratorio?
Hai fatto super bene a mettergli una casetta in cui può rifugiarsi per dormire di giorno! Se gli metterai a disposizione paglia, scottex, striscioline di giornale e piccole pezze di stoffa (senza sfilacci) porterà tutto dentro la casetta per imbottirla ben bene e si creerà un nido stupefacente.
Io preferisco lasciare il cibo solo la sera perchè durante il giorno potrebbero andarci le mosche a deporre le uova e poi non vorrei che i ricci prendessero l'abitudine di uscire di giorno per andare a caccia di cibo, una volta tornati liberi non sarebbe una bella cosa, si esporrebbero a troppi pericoli. Tuttavia, considerando il tuo caso specifico, essendo il riccio sottopeso e debilitato, secondo me non ci sono problemi se per i primi tempi gli lasci qualche croccantino anche al mattino.
L'acqua invece va sempre lasciata a disposizione, giorno e notte.
Un riccio che grugnisce non l'ho mai sentito, i ricci di solito soffiano o sbuffano (un po' come fanno i gatti quando sono spaventati), fischiano, o emettono dei suoni simili a un pigolio o uno squittio. Quando sono affetti da malattie del tratto respiratorio possono avere un respiro rantolante e rumoroso, ma per quanto riguarda il grugnire... non saprei proprio. In che occasione lo senti fare quel verso?
Comunque per le pesate non è tanto importante l'ora esatta, ma le condizioni del riccio: cioè, sarebbe meglio pesarlo a stomaco vuoto e possibilmente la sera quando si sveglia, così eviti di doverlo scocciare durante il giorno mentre fa la nanna.
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7
URL di riferimento