Il sito dei ricci

Versione completa: aiutatemi per un riccio
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Ciao a tutti sono una nuova iscritta ,ma appassionata di ricci (assieme a mio marito) da oramai 5 anni .Ho la fortuna di vivere in un palazzo in cui ce' in ampio giardino recintato e ogni anno nascono dei ricci .Io e mio marito ogni sera andiamo a portargli da mangiare (cibo per gatti +crocchette e mele) Tre mesi fa siamo stati allietati da 2 nuove nascite e assieme al nostro affezzioanato Ricciotto alla sera vedevamo girare per il giardino ,Ricciotto addirittura non e' andato neanche in letargo usciva a mangiare anche quando e' nevicato!!! Vengo al punto sabato la mia vicina mi dice che un riccio piccolo e' stato visto vagare di giorno ,io prontamente perlustro elo trovo barcollante .Avendovi letto lo posto in una gabbietta con acqua e mangiare ,e ho provato a contatare il mio veterinario ma non e' esperto ,oggi e' rannicchiato ma da stamattina non mangia ,e io non so cosa fare ,il centro sos ricci e' ancora aperto? io abito vicino a reggiolo ? posso chiamare marina? grazie sono disperata!!!!
ciao barbara e benvenutaIcon_biggrin! direi che non c'è tempo da perdere per il tuo riccetto: probabilmente è infestato da vermi intestinali e comunque va visitato al più presto da un vet competente. ti mando via pm dei recapiti di veterinari e anche il numero di giulia, la nostra moderatrice, che potrà darti alcune dritte. ma è fondamentale intervenire con una visita. sei fortunata ad abitare vicino a reggiolo, la zona è veramente attrezzata per far fronte alle emergenzeIcon_rolleyes
Ciao e benvenuta!
SOS RICCI non è aperto, mi spiace...
Questo riccino quanto è piccolo? Puoi pesarlo con una bilancia precisa e riferirci il peso? Così possiamo capire meglio la situazione e darti consigli più mirati. Icon_wink
Nella sua gabbietta puoi mettere, sul fondo, scottex abbondante e fogli di giornale. Anche stracci, ma senza sfilacci, pericolosi per le zampine del riccio.
Aggiungi una borsa dell'acqua calda avvolta in tanti giri di scottex o in un panno e cambiala ogni 3 ore circa. La borsa non deve ocupare tutta la gabbia perchè se il riccino ha caldo deve potersi spostare in un punto più fresco. Se non hai la borsa, va bene anche una bottiglia ben chiusa.
Tienilo in una stanza in penombra, lontano da correnti d'aria (i ricci piccoli non sono in grado di mantenersi normotermici e si raffreddano facilmente) e non sotto la luce diretta del sole. Sopra la gabbietta metti un vecchio lenzuolo o della zanzariera così che insetti, mosche ecc. non possano infastidirlo.
Poi dovresti verificare se il riccio ha i denti. Cosa ha mangiato da sabato? Fa cacca e pipì regolarmente? Ha il respiro rantolante? Tutte le info che puoi darci saranno utili per capire le condizioni del piccoletto. Attendiamo aggiornamenti...
Il riccio puoi farlo visitare dal Dott. Bertoni che è bravissimo ed espertissimo di ricci! Ti mando i suoi recapiti con messaggio privato per prendere appuntamento!
Icon_biggrin
anch'io ti ho mandato i vari riferimenti! meglio abbondare, comunque facci sapere!
Vi ho contattato troppo tardi sono anda per pesarlo e purtroppo .......pero' da adesso so che esiste un veterianario esperto in ricci vicino a casa mia,e mi consola il fatto che si e' sentito amato negli ultimi istati della sua giovane vita,pero' ragazze e' dura ugualmente sono in lacrime non so darmi pace per aver atteso 2 giorni,grazie a tutte voi per la prontezza con cui mi avete dato gli indirizzo spero di non doverne avere bisogno!!!
Ciao Barbara, mi dispiace tanto per il riccino! Cerca attentamente per vedere se ci sono in giro dei fratellini, potrebbero essere nelle stesse condizioni!
Ciao Barbara, mi spiace molto per il tuo piccolo, mi inserisco nella discussione perché dal tuo profilo risulti essere di Mantova, in caso di necessità futura se abiti vicino a Reggiolo puoi andare dal dottor Bertoni mentre se sei più verso Mantova ti puoi recare presso il nostro centro di recupero fauna selvatica o ti posso dare i contatti del nostro veterinario, esperto anche in ricci, che ha la clinica a Porto Mantovano.
anche a me dispiace tantissimo: sappiamo come ci si sente perché l'abbiamo provato quasi tutti, purtroppo. l'importante è sapere che se ti capita di nuovo saprai come intervenire...è già un'ottima cosa, si evitano perdite di tempo.
continua a seguirci, non si sa maiIcon_rolleyes
URL di riferimento