Il sito dei ricci

Versione completa: Roger, 70 gr
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Pagine: 1 2 3
Ciao a tutti,

ennesimo caso di ritrovamento riccio. Ho idea che qui ne abbiate a valanghe. Ho letto un po' in giro per farmi un'idea di come comportarmi. Ma vi segnalo lo stesso il mio ritrovamento.

Dopo un paio di giorni che lo incrociavamo abbiamo portato in casa un piccolo riccio che girava per il giardino. Lo abbiamo chiamato Roger.

Pesa 70 gr esatti. Eccolo qui:

http://tiny.cc/e98fv

Aveva addosso tutti gli orrori parassitari del caso... e abbiamo fatto del nostro meglio per toglierli tutti. Gli abbiamo disinfettato una zampetta che era coperta di uova di mosca (urgh!). Mi domandavo se una cosa come il Frontline per gatti potesse avere una qualche utilità o se per i ricci è velenoso... che dite?

Per fortuna ho un gatto quindi abbiamo provato a dargli un po' di cibo. Credo che quello di ieri sera lo abbia mangiato tutto ma oggi ancora nulla. Anche perchè sta dormendo... per stare tranquilli gli abbiamo messo una fonte di calore come avete suggerito qui e lui ci si è addormentato contro.

C'è qualcosa che dovrei assolutamente fare? Pesa così poco... sono un po' preoccupata.

Sappiamo già che dovremo tenerlo con noi tutto l'inverno... ma quello non è un problema.

Grazie!

Lalla
Ciao Lalla, benvenuta! Icon_biggrin

La foto che hai allegato fa capire che il riccino è sottopeso... 70 grammi sarebbe un peso da lattante, ma questo è un riccino già svezzato che pesa così poco perchè evidentemente è rimasto solo e senza cibo per un po'. Adesso deve mangiare a volontà per riprendersi! Se da solo stenta a mangiare, per i primi giorni puoi alimentarlo tu: procurarti del Recovery, cibo in scatola per cani e gatti particolarmente proteico, e somministraglielo con una siringa senza ago. Come riferimento, sempre di massima, dagli circa 20 ml di Recovery al giorno divisi, se possibile, in 6 pasti... ma se vedi che ne gradisce di più abbonda pure!

Poi, siccome il piccino presentava una miasi, ti consiglio di chiamare Giulia (lagiuli sul forum, 339 7020719) della Clinica Veterinaria Europea del Dott. Mangiagalli, veterinario esperto in ricci, per sentire se per un riccino di quel peso e con una miasi di quell'estensione ritengano opportuna una terapia antibiotica, e se sì con che medicinale e in che dosi. Tieni presente che la clinica è a Milano, non tanto lontano da te... in caso di emergenza sono un ottimo punto d'appoggio!
Ma è bellissimo !! Benvenuta Lalla32 e benvenuto Roger !
Icon_cool
Benvenuti fra i ricciofili!
Mi unisco a Robby: è veramente un bellissimo riccetto!
Se non l'hai già fatto, ti consiglio di sistemare il riccetto in uno scatolone con le pareti alte almeno 50 cm in modo che non possa scappare e cacciarsi nei guai.
All'interno dello scatolone metti tanta carta scottex, carta igienica (non profumata), fogli di giornale e stracci (non sfilacciati, mi raccomando).
Lascia sempre a disposizione del riccio una ciotola pesante d'acqua, con i bordi bassi e fissata alla scatola con del biadesivo, così il riccio non la rovescia. Il cartone bagnato potrebbe facilmente bucarsi, quindi attenzione. Se vuoi stare più tranquilla puoi mettere lo scatolone nel box doccia.
Sopra metti una zanzariera o un vecchio lenzuolo in modo che mosche e insetti non possano raggiungere il riccio e infastidirlo.
Cerca di maneggiarlo il minimo indispensabile e di non parlargli, non deve affezionarsi a te.
Se puoi sistemalo in una stanza silenziosa e in penombra e non svegliarlo.
Forse potrebbe anche aver bisogno di sali minerali e vitamine per la crescita, per sapere quali di preciso ti rimando a lagiuli.
(01-10-2010 05:42 PM)Debby Ha scritto: [ -> ]Cerca di maneggiarlo il minimo indispensabile e di non parlargli, non deve affezionarsi a te.

Mi sa che invece sarà un pò dura evitare che tu ti affezioni a lui ... Icon_biggrin

Per quanto riguarda la cuccia, se è cosi piccolo forse puoi usare quei contenitori di plastica che si trovano all'Ikea o ai Bricocenter, che sono alti, impermeabili e non si bucano.

Ciao ciao
Grazie a tutti per i gentili messaggi e per i consigli.

Purtroppo mentre lo portavamo alla Clinica Roger è morto. Icon_sad Era evidentemente troppo piccolo e debilitato... avevo avuto l'impressione che stesse bene perchè ieri zampettava tranquillo per la gabbia.

Insomma, una gran tristezza... Icon_sad
Ma dai, poverino...! Icon_sad Avevo proprio sperato che venisse a star bene... purtroppo a volte li si trova in condizioni già troppo gravi per riuscire a salvarli. Guardate nel posto in cui lo avete trovato stasera e nei prossimi giorni, perchè potrebbero esserci dei fratellini in giro.
Capita, i ricci sono grandissimi attori e celano benissimo il loro malessere.
Peccato che sia finita così, probabilmente le sue condizioni erano critiche...
Brava comunque per aver cercato di dargli una seconda possibilità. Ora se ti capiterà un altro riccio saprai cosa fare... anzi, ti consiglio di dare un'occhiata nella zona in cui hai trovato Roger, di solito le cucciolate di ricci sono numerose e potrebbero esserci altre fratellini in difficoltà.
Per attirare eventuali riccetti potete mettere del cibo per gatti e della frutta nascosti sotto a delle scatole con un foro di circa 10 cm di diametro; aggiungete anche della paglia, fieno, foglie secche, scottex e sopra alle scatole mettete qualcosa di pesante in modo che non si rovescino.
Può darsi che altri ricci vengano a mangiare nel vostro giardino e magari, trovando le scatole così accoglienti, rimangano lì a dormire.
In questo periodo ricorda che tutti i ricci che non raggiungono i 600 g di peso vanno raccolti e tenuti al caldo per fargli saltare il letargo perchè non hanno sufficienti scorte di grasso per affrontare il lungo sonno invernale.
Mi dispiace tantissimo ! Icon_cry
Povero piccolo ...
Santa pace... ne abbiamo trovato un altro! Icon_eek

Vi dirò che quando l'abbiamo visto il primo impulso è stato quello di mettersi in salvo. Un'altra tristezza come quella di ieri sarebbe troppo... ma che si può fare?

Questo qui è un pochino diverso... pesa sempre 70 gr... ma ha gli aculei molto più pungenti e il musetto più scuro... sembra più peloso? Comunque immagino che siano fratelli.

Lo abbiamo messo subito al caldo... e mi rasserena un po' il fatto che abbia mangiato un po' di cibo dalla siringa. Come lo masticava felice!! Icon_redface

Voglio cercare di non farmi troppe speranze... ma come si fa? E' adorabile... cavolo! :(

I problemi sono i soliti... uova di mosca e zecche... ma per ora abbiamo deciso di non torturarlo troppo e di lasciarlo riprendersi un attimo al caldo.

Domanda per gli esperti: essendo invasi dalle lumache, mamma usa il lumachicida per proteggere l'orto. Ma è velenoso per i ricci? Solo ieri ci è venuto questo terribile dubbio........ Icon_eek
Ciao,
NON USARE IL LUMACHICIDA!!! Scusa il maiuscolo, ma non è meglio usare il riccio come lumachicida?
Ocio alle palline blu, nn ricordo il nome preciso ma sono dannosissime (magari i tuoi usano un lumachicida "biologico" ma ce ne sono veramente poche di marche sicure).
Dopo che hai fatto scaldare il riccio e averlo cibato (e dissetato) nn aspettare tanto per toglierli più schifezze possibili di dosso.
Se puoi portalo oggi stesso dal Vet.
Buona fortuna
Confermo! Le famigerate palline blu sono di solito a base di metaldeide e assolutamente da evitare: uccidono tutti gli animali che le ingeriscono, per ingestione diretta o per averle calpestate ed essersi poi leccati. Sono quindi pericolose anche per gli animali domestici e per i bambini!

Se proprio dovete sterminare le lumache (io personalmente non lo faccio, mi limito a portarle lontano!), procuratevi il Ferramol della Neudorff:
http://www.trafioriepiante.it/infogarden...rramol.htm
E' un lumachicida biologico che risparmia cani, gatti, ricci, uccelli e anche molti insetti utili. Io l'ho comprato, non per me ma per la mia vicina, in un consorzio agrario provinciale. In paesi dove la salvaguardia del riccio è molto sentita, come l'Austria e la Germania, sulle confezioni è riportato un bollino che indica che è un prodotto amico dei ricci!

Il riccino che avete trovato ha bisogno, come l'altro, di cure urgenti per scongiurare una setticemia. Avevate poi parlato con Giulia e il Dott. Mangiagalli? Era da loro che stavate portando Roger?
Icon_eek
cercate gli altri, sicuramente ce ne sono... a me basta mettere un piattino con la banana e sono talmente affamati che escono... a quanto pare anche questa cucciolata è parecchio che non mangia... Icon_sad

alla mia mamma per proteggere la verdura basta una rete a maglie strette (quella per raccogliere le olive, per rendere l'idea...)
le mette sopra le verdure e le lumache non entrano.
Ciao Lalla, come sta il riccino?
Lo avete portato dal veterinario?
Se ti interessano rimedi naturali anti-lumaca leggi qui: http://www.facebook.com/notes.php?id=598...4978342081 Icon_wink
Ciao a tutti! :)

Scusate se sono sparita ma ho avuto la connessione morta per tutto ieri. Il nuovo cucciolo sta bene. Ora pesa 78 gr... non sarà molto ma è meglio di nulla, no? Mangia e mi sembra su di tono. Di notte mangia anche sa solo dal piattino. Alla fine di zecche ne aveva solo 2... quindi la sua condizione di salute era decisamente megliore di quella di Roger. Non mi azzardo ancora ad essere troppo ottimista perchè poi sono disastri.

Volevo chiedervi... ma per quanto tempo dovrò mettergli la borsa dell'acqua calda? Lui ci sta sopra tanto volentieri... ma io non credo di poter continuare a scaldare acqua nel bollitore ogni ora per il resto dell'inverno... :P

Cmq non l'ho portato da nessuno. Finchè sta così tranquillo lo tengo a casa.

Grazie per i consigli sulle lumache. Mi ha fatto un po' sorridere chi ha detto che le sue le sposta a mano portandole lontano. Se dovessi fare così dovrei passare i miei giorni a spostare secchi di lumache... notti incluse. Con il buio escono come orde barbariche. Infatti nelle mie scatole per ricci per ora ho preso solo lumache! Icon_lol
Anche i teli bianchi non servirebbero a molto... come fate con i pomodori e le zucchine? Li impacchettate? E poi queste si mangiano assolutamente tutto... dovrei ricoprire l'intero giardino.
E' che qui dove abito è molto umido... e vi assicuro che in anni come questi in cui è piovuto molto, le lumache sono assolutamente ovunque. A nessuno qui fa piacere ucciderle... ma tutti i rimedi della nonna si sono dimostrati altamente insufficienti.
Andrò a cercare il lumachicida biologico... così da fare i minori danni possibili.
(04-10-2010 10:56 AM)lalla32 Ha scritto: [ -> ]... ma io non credo di poter continuare a scaldare acqua nel bollitore ogni ora per il resto dell'inverno... :P

Ma vuoi dire che hai altri impegni per questo inverno ? Icon_eek Icon_eek Icon_eek

Incredibile ! Icon_mrgreen

Scherzi a parte, ho letto in giro sul forum che ci sono tappetini riscaldati, ma non so dove si possano acquistare. Altrimenti (ma aspetta la conferma di qualche moderatore), potresti prendere una lampadina ad infrarossi di quelle che riscaldano e puntarla in un angolo della cuccia, lasciando cosi sia una zona calda che una fresca in modo che il piccolo possa scegliere dove stare.
Queste lampade le trovi sicuramente nei Bricocenter e in ferramente un pò grosse. Non so se le tengano anche i negozi di luci ...

Ciao
(04-10-2010 10:56 AM)lalla32 Ha scritto: [ -> ]Volevo chiedervi... ma per quanto tempo dovrò mettergli la borsa dell'acqua calda? Lui ci sta sopra tanto volentieri... ma io non credo di poter continuare a scaldare acqua nel bollitore ogni ora per il resto dell'inverno... :P

Generalmente si consiglia di mantenere la fonte di acqua calda fino ai 250-300 grammi, ovviamente se prima di tale peso il riccio cominciasse a snobbarla (perchè si trova in un ambiente ben riscaldato per esempio), potrai toglierla; l'importante è che adesso che è così piccolo abbia sempre la possibilità di scaldarsi, man mano che cresce puoi sostituire la borsa anche ogni 4/5 ore anzichè ogni 2.

(04-10-2010 10:56 AM)lalla32 Ha scritto: [ -> ]Grazie per i consigli sulle lumache. Mi ha fatto un po' sorridere chi ha detto che le sue le sposta a mano portandole lontano. Se dovessi fare così dovrei passare i miei giorni a spostare secchi di lumache... notti incluse. Con il buio escono come orde barbariche. Infatti nelle mie scatole per ricci per ora ho preso solo lumache! Icon_lol

Infatti io uscivo la notte, armata di pila, giacca impermeabile, rete e secchio Icon_mrgreen
La liberazione rigorosamente nel bosco, finchè c'erano gli spinosi non ho più dovuto farlo, ma mi sa che tra un po' dovrò riprendere le mie uscite in nottate piovose Icon_twisted
I tappetini si acquistano in un qualunque negozio di elettrodomestici, ma hanno quasi tutti il timer dopo 1,5 ore.
Inoltre spesso si surriscaldano.........
Direi che per non correre rischi continuerò con la borsa dell'acqua calda per un po'! ;)

Nuova domanda... per quanto tempo gli dò il mangiare super proteico? E per quanto lo imbocco con la siringa? Mangiare mangia anche da solo... o almeno, la mattina trovo il piattino abbastanza pulito. Ma ho paura che se smetto di nutrirlo con la siringa non mangi abbastanza.

Che altro? Mmmmmm....

La situazione è stabile, dorme sempre sulla borsa dell'acqua calda e mangia come un porcellino. Non è che aumenti molto di peso... pesa 84 gr ora. Meglio di 70, giusto?

Cavolo, è davvero carino... Icon_redface E' la prima volta che seguo un riccio così da vicino... di solito mi occupo di uccellini caduti dai nidi...

E' vero che per via di questa estate strana i parti tardivi sono stati tanti? Me lo confermate?
(05-10-2010 06:25 PM)lalla32 Ha scritto: [ -> ]per quanto tempo gli dò il mangiare super proteico? E per quanto lo imbocco con la siringa?
Se mangia da solo dal piattino puoi smettere di alimentarlo con la siringa (ma continua a fargli fare piccoli pasti). Il cibo super proteico puoi continuare a darglielo ancora, il riccio è piccolo e ha bisogno di metter su "ciccia". Prova anche ad aggiungere, poco per volta, qualche cibo nuovo, tipo mela o pera grattuggiata o pollo lesso passato al minipimer.

(05-10-2010 06:25 PM)lalla32 Ha scritto: [ -> ]Non è che aumenti molto di peso... pesa 84 gr ora. Meglio di 70, giusto?
Un riccino così piccolo deve aumentare circa 8-10 g al giorno. Pesalo tutti i giorni sempre alla stessa ora e alle stesse condizioni, così non hai pesi sballati.
Controlla anche che vada regolarmente di corpo.

(05-10-2010 06:25 PM)lalla32 Ha scritto: [ -> ]E' vero che per via di questa estate strana i parti tardivi sono stati tanti? Me lo confermate?
Sì quest'anno sembra proprio che i parti tardivi siano stati numerosi.
Pagine: 1 2 3
URL di riferimento