Il sito dei ricci

Versione completa: Presentazione
Al momento stai visualizzando i contenuti in una versione ridotta. Visualizza la versione completa e formattata.
Buongiorno, mi chiamo Patrizia vivo in provincia di Roma, già anni fa ho avuto un'esperienza di salvataggio di ricci sottopeso per farli svernare al caldo ed in seguito dopo reinserimento in natura li ho liberati in un parco ai Castelli Romani, il 28 ottobre ho iniziato a seguire un riccio che veniva a mangiare nel mio giardino gli lasciavo croccantini Kitten gatto pesava 320 gr dopo tre giorni ho deciso di prelevarlo era arrivato a 350 gr e come già sapevo non avrebbe potuto affrontare il letargo. lo ha visitato un veterinario e sta bene. Ora credo ci sia un fratello io continuo a mettere croccantini e acqua però ancora non l'ho mai visto. Purtroppo in casa ho finito le stanze ho 6 cani una gattina ed ora il riccio che nel suo contenitore ho messo in bagno spero di non dover recuperare altri ricci. Vi chiedo consiglio pensate sia giusto che a 350 gr non si possa affrontare in letargo ? Posso metterlo nella stanza della gattina sempre nel suo contenitore ? Come base ho messo lo scottex che cambio continuamente come posso fare un buon giaciglio visto che tra poco nella casetta non entrerà più? Grazie
Benvenuta Patty!
In questo periodo dell'anno siamo molto restii ad incoraggiare liberazioni di ricci. A parte il peso necessario (6-700 gr. min. a seconda dell'ubicazione) per superare il letargo con successo, cosa troverebbe un riccio in natura quando ha bisogno di alimentarsi ?
Ecco perché noi invitiamo a portare un riccio di 350 gr. alla prossima primavera, stabulato in casa al caldo.

I ricci ed i gatti non si azzuffano Icon_mrgreen Possono convivere nella stessa stanza.

Per la nuova tana del tuo riccio basta fornirgli qualche foglio accartocciato di quotidiano... provvederà a modellarli poi l'artista !
Grazie per le informazioni ma non penso di poterlo mettere con la gattina è piccola ed è molto invadente poi gli ruberebbe tutto il cibo.Icon_lol
Per ora lo lascio in bagno, oggi lo peserò per vedere come cresce . Tra sabato e domenica l'ho lasciato libero nel bagno ma lui poi si è infilato nel bidet un buco che avevo chiuso e lui ha riaperto, poi ieri sera è uscito per mangiare e si è rimesso da solo nella sua casetta con il pile.
L'incavo dietro il bidet... una vera passione dei ricci! Icon_rolleyes
Benvenuta Patrizia!!
Grazie ma è un ben tornata sono stata già con voi qualche anno fa con due ricci che hanno passato l'inverno con me .
Comunque questo è molto più socievole meno pauroso ma non gli piace la frutta almeno mela e caki oggi provo con la pera.Icon_rolleyes
Siete sempre molto utili e disponibili grazie.
Ah... hai dovuto reiscriverti per un problema con l'account? Se vuoi possiamo unire questo account a quello vecchio in modo da tenere tutto insieme.
Si non mi sono ritrovata username e non potevo richiedere la password se riesci a riunire il mio vecchio profilo sarebbe utile grazie
Provo a rintracciarlo!
URL di riferimento