Rispondi 
 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Ray
17-03-2010, 09:09 PM
Messaggio: #1
Ray
Eccomi qua a raccontare del mio riccio Ray. 5 anni fa in un negozio di animali dove vado a rifornirmi per i miei svariati animali cercavo del mangime per un piccolo riccio che avevo trovato in giardino. La titolare mi chiede se posso mettermi in contatto con una volontaria di San Benedetto MN che ha un riccio cieco (come ho spiegato ieri) da sistemare in maniera permanente presso qualcuno "fidato" per appunto tenerselo sempre in cattività visto che il reinserimento in natura sembrava impossibile. Detto fatto ho organizzato una grande gabbia e da allora Ray è entrato a far parte della nostra famiglia. Non ha mai avuto problemi ne di salute ne altro la clinica veterinaria presso la quale vado per i miei animali ha a disposizione specialisti per le varie tipologie di animali ma come ripeto Ray non ha mai avuto bisogno di nulla. Mangia esclusivamente mangime pronto per gatti al pollo e verdure e qualche volta crostini sempre per gatti anche se fa un pò fatica con i crostini per il trauma che aveva subito sul musetto. Una volta o due alla settimana lo libero in garage e se anche sembrerà strano interagisce un pò anche con i miei cagnolini e gatti quando lo stancano di rifugia in mezzo alle mie gambe! Non ha mai nemmeno tentato ne di mordere ne altre reazioni strani tranne naturalmente a farsi a palla. Distingue a modo suo le persone in particolare modo me e la signora che mi aiuta in casa.Insomma una bellissima esperienza. Dimenticavo il riccietto trovato una volta sfamato e "inciccito" un pò l'ho liberato in campagna. Oltre ai cani(4) e due gatti ho una coniglietta nana, due anatre mandarine, una tartaruga di terra, un piccolo acquario e un gufetto psilotsis leucotis che domani compie un anno! Veramente una grande famiglia. Ciao a tutti grazie dell'accoglienza nel sito.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-03-2010, 09:18 PM
Messaggio: #2
RE: Ray
Ciao Laura, grazie di averci raccontato di Ray. Come scrivevo a commento dell'altro tuo messaggio, è stato davvero fortunato a trovare te!

A margine di tutto quello che dici mi vengono in mente solo due raccomandazioni da farti:

- fai fare almeno una volta all'anno l'analisi delle feci, perchè anche un riccio che vive in casa può prendere dei parassiti e una parassitosi trascurata può essere mortale in un riccio (è successo a Ricki, il riccio che viveva diversi anni fa con Michela e Alessandro, i fondatori di questo sito)

- quando lo fai girare libero fai attenzione a che non ci siano a terra fili, capelli, peli lunghi dei cani, perchè possono stringersi attorno alle zampe del riccio e causare gravi danni... è utile controllare, prima di rimettere Ray nella gabbia, che non ne abbia intorno alle zampine

Saremo contenti se vorrai farci compagnia sul forum... a presto, ciao!
Icon_wink Francesca

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-03-2010, 09:40 PM
Messaggio: #3
RE: Ray
(17-03-2010 09:18 PM)pesk Ha scritto:  Ciao Laura, grazie di averci raccontato di Ray. Come scrivevo a commento dell'altro tuo messaggio, è stato davvero fortunato a trovare te!

A margine di tutto quello che dici mi vengono in mente solo due raccomandazioni da farti:

- fai fare almeno una volta all'anno l'analisi delle feci, perchè anche un riccio che vive in casa può prendere dei parassiti e una parassitosi trascurata può essere mortale in un riccio (è successo a Ricki, il riccio che viveva diversi anni fa con Michela e Alessandro, i fondatori di questo sito)

- quando lo fai girare libero fai attenzione a che non ci siano a terra fili, capelli, peli lunghi dei cani, perchè possono stringersi attorno alle zampe del riccio e causare gravi danni... è utile controllare, prima di rimettere Ray nella gabbia, che non ne abbia intorno alle zampine

Saremo contenti se vorrai farci compagnia sul forum... a presto, ciao!
Icon_wink Francesca

Grazie dei consigli per le feci lo farò la prossima volta che vado in clinica veterinaria per le vaccinazioni degli altri, per quanto riguarda capelli peli o simili non ci sono pericoli in questo senso il pavimento è regolarmente aspirato e lavato. uso sempre prodotti naturali tipo acqua aceto e "olio di gomito" proprio per evitare prodotti chimici che possono danneggiare gli animali. Nell'elenco dei miei animali ho dimenticato le mie 2 galline che tengo solo per affetto e per le uova! Ciao.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-03-2010, 09:48 PM
Messaggio: #4
RE: Ray
Cavolo...hai davvero un piccolo zoo...mi dici x favore via mp presso quale clinica vai? Xké se è così esperto in selvatici può tornare utile anche a noi nel caso il nostro veterinario sia impegnato e ci sia qualche urgenza...

[Immagine: 8iUZcd4.jpg]

WWF MANTOVANO unità operativa di Mantova
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-03-2010, 09:52 PM
Messaggio: #5
RE: Ray
(17-03-2010 09:40 PM)laura marchini piovani Ha scritto:  Nell'elenco dei miei animali ho dimenticato le mie 2 galline che tengo solo per affetto e per le uova! Ciao.

Che bello... vorrei anch'io un piccolo zoo così...! Icon_biggrin

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2010, 02:53 PM
Messaggio: #6
RE: Ray
(17-03-2010 09:48 PM)Pierre76mantova Ha scritto:  Cavolo...hai davvero un piccolo zoo...mi dici x favore via mp presso quale clinica vai? Xké se è così esperto in selvatici può tornare utile anche a noi nel caso il nostro veterinario sia impegnato e ci sia qualche urgenza...

Io vado ormai da anni presso la clinica villa rosa di villanova maiardina Mn (vicino a tripoli per interderci) poi per i casi disperati: visite per malattie particolari, esami clinici speciali o per animali esotici particolari mi avevano appoggiato presso la clinica universitaria veterinaria di Parma dal Prof. Quintavalla; persona non solo competente ma veramente attenta scrupolosa ed "umana". Ho ricevuto un assistenza da fare invidia alle nostre strutture sanitarie.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2010, 03:11 PM
Messaggio: #7
RE: Ray
Si le conosco entrambe...quella di Villanova è la clinica del dottor Carlini...ma torniamo al tuo riccetto, cosa gli era successo, era stato investito?

[Immagine: 8iUZcd4.jpg]

WWF MANTOVANO unità operativa di Mantova
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2010, 09:13 PM
Messaggio: #8
RE: Ray
(18-03-2010 03:11 PM)Pierre76mantova Ha scritto:  Si le conosco entrambe...quella di Villanova è la clinica del dottor Carlini...ma torniamo al tuo riccetto, cosa gli era successo, era stato investito?

Da quello che mi è stato detto gli avevano tagliato il musetto (e leso appunto i nervi ottici) con un tagliaerba in un giardino, per fortuna il giardiniere lo ha raccolto e portato in un centro. Non so quale mi sembra di ricordare fosse Reggio Emilia, la ragazza che me lo ha dato così mi disse. Quando lo presi in affido come ti raccontai ieri era perfettamente guarito e la cicatrice ora non si vede praticamente più. Per quanto riguarda il veterinario sino all'anno scorso c'era un certo dott. Luca di cui mi sfugge il cognome in questo momento che era molto bravo con gli animali particolari. E' tornato però sull'appennino modenese da dove proveniva. Pensavo infatti di farmi dare il suo recapito in caso di bisogno a parte il discorso che facevo dell'università di Parma, era stato bravissimo a salvarmi la mia anatra mandarina ferita e, la tartaruga che aveva avuto seri problemi sul carapace causati da un morso. Ciao.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2010, 09:33 PM
Messaggio: #9
RE: Ray
Il centro dove è stato curato probabilmente era SOS RICCI, a Reggiolo, provincia di Reggio Emilia... per Ray puoi sempre far riferimento anche al veterinario di SOS RICCI, il Dott. Pierfrancesco Bertoni, che ha l'ambulatorio a Fabbrico (RE). Ti mando un messaggio privato con i suoi recapiti.

Sentite anche le altre moderatrici, aggiungo un po' di consigli che ci sembrano utili per Ray:
- innanzitutto, farlo uscire dalla gabbia un po' più spesso: i ricci in natura sono grandissimi camminatori, nel periodo degli amori percorrono anche vari chilometri in una notte... gli farebbe bene muoversi un po' di più
- integrare la sua dieta con un po' di frutta (escluse mandorle e nocciole, da non dare mai ai ricci) e poca verdura cotta ogni tanto (molti ricci amano i fagiolini e le carote lessati - evita invece le patate), mantenendo comunque la prevalenza della carne e rimanendo sui 50 grammi di cibo al giorno nel complesso
- aggiungere periodicamente al cibo poche gocce di sciroppo Betotal (vitamine del gruppo B)

Due curiosità: Ray è proprio completamente cieco da entrambi gli occhi? E quanto pesa?

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
18-03-2010, 11:51 PM
Messaggio: #10
RE: Ray
(18-03-2010 09:33 PM)pesk Ha scritto:  Il centro dove è stato curato probabilmente era SOS RICCI, a Reggiolo, provincia di Reggio Emilia... per Ray puoi sempre far riferimento anche al veterinario di SOS RICCI, il Dott. Pierfrancesco Bertoni, che ha l'ambulatorio a Fabbrico (RE). Ti mando un messaggio privato con i suoi recapiti.

Sentite anche le altre moderatrici, aggiungo un po' di consigli che ci sembrano utili per Ray:
- innanzitutto, farlo uscire dalla gabbia un po' più spesso: i ricci in natura sono grandissimi camminatori, nel periodo degli amori percorrono anche vari chilometri in una notte... gli farebbe bene muoversi un po' di più
- integrare la sua dieta con un po' di frutta (escluse mandorle e nocciole, da non dare mai ai ricci) e poca verdura cotta ogni tanto (molti ricci amano i fagiolini e le carote lessati - evita invece le patate), mantenendo comunque la prevalenza della carne e rimanendo sui 50 grammi di cibo al giorno nel complesso
- aggiungere periodicamente al cibo poche gocce di sciroppo Betotal (vitamine del gruppo B)

Due curiosità: Ray è proprio completamente cieco da entrambi gli occhi? E quanto pesa?

Sì da entrambi, pesa 650 grammi, grazie per i consigli sul cibo e le vitamine le metterò in atto da domani. Per le vitamine periodicamente cosa intendi tipo ogni 15 giorni? Grazie.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-03-2010, 12:07 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 19-03-2010 12:16 AM da pesk.)
Messaggio: #11
RE: Ray
Sì, non ho dei gran dati in proposito ma penso che qualche goccia ogni due settimane possa andar bene. Se integri con frutta e verdura un po' di vitamine le prende anche da lì. Ovviamente introducile nella dieta molto gradualmente, perchè un cambiamento brusco potrebbe dargli fastidio, e comunque dai sempre una netta prevalenza alla carne.

Pensi anche di riuscire a farlo sgambettare un po' di più? E lui poi cosa fa quando è libero? Gira, esplora, annusa? Sembra abbastanza a suo agio nonostante la cecità?

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-03-2010, 12:30 PM
Messaggio: #12
RE: Ray
(19-03-2010 12:07 AM)pesk Ha scritto:  Sì, non ho dei gran dati in proposito ma penso che qualche goccia ogni due settimane possa andar bene. Se integri con frutta e verdura un po' di vitamine le prende anche da lì. Ovviamente introducile nella dieta molto gradualmente, perchè un cambiamento brusco potrebbe dargli fastidio, e comunque dai sempre una netta prevalenza alla carne.

Pensi anche di riuscire a farlo sgambettare un po' di più? E lui poi cosa fa quando è libero? Gira, esplora, annusa? Sembra abbastanza a suo agio nonostante la cecità?

Non è che sia un gran camminatore nel senso che il garage è molto grande e quindi ha molto agio, nella bella stagione lo metto anche in giardino esclusivamente con la mia supervisione e delimitato da pericoli. Dove lo metto è solo prato verde così non rischiamo incidenti.Mi sembra abbastanza a suo agio nonostante la cecità poi distingue benissimo la mia voce e il mio passo. Comunque cammina esplora con il naso e gioca un pò con me e una pallina che io gli lancio dolcemente. Gioca anche un pò come ho gia detto con i miei gattini e cagnolini nel senso che loro sono molto buoni si lasciano annusare da lui e lui accetta che lo spingano un pochino con le zampe. Poi lui o loro se ne vanno per i fatti propri. Sono tutti assolutamente liberi da parassiti e regolarmente vaccinati inoltre i gatti per loro scelta non escono praticamente mai, i cani solo nel loro pezzo di giardino e quindi difficilmente a contatto con altri animali non "protetti" Proprio per questo uno dei miei gatti quando qualche gattino in clinica veterinaria è in difficoltà lo "usano" come donatore di sangue. Ho messo delle luci sensori sul pavimento (sai tipo pile multifunzioni che ho trovato all'iper) che suonano se tenta di andare in posti "proibiti" Ha un posto rifugio che ho creato in garage quando è stanco (lo trova a naso) e io intanto faccio altre cose si rifugia lì, poi quando mi sente e/o lo chiamo lui arriva felice di tornare nella sua "casetta" ( è una gabbia particolare molto grande) e magari mangiare. Ok per il betotal da stasera inizio la graduale integrazione anche con le verdure. Grazie.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-03-2010, 12:37 PM
Messaggio: #13
RE: Ray
È bello leggere ke nonostante il grave handicap ke l'ha colpito riesca comunque a muoversi, girare e giocare, è stato molto fortunato a trovare una "mamma" come te ke gli dedica tutte queste cure...

[Immagine: 8iUZcd4.jpg]

WWF MANTOVANO unità operativa di Mantova
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
19-03-2010, 01:08 PM
Messaggio: #14
RE: Ray
(19-03-2010 12:37 PM)Pierre76mantova Ha scritto:  È bello leggere ke nonostante il grave handicap ke l'ha colpito riesca comunque a muoversi, girare e giocare, è stato molto fortunato a trovare una "mamma" come te ke gli dedica tutte queste cure...

Grazie, non ho la pretesa di essere speciale ma amo molto i miei animali. In casa sono considerati veramente i nostri bambini. Dedico a loro molto tempo ed energie. Inoltre quando mi assento per ferie tranne alcuni che porto con me, gli altri sono seguiti allo stesso modo e con le stesse modalità dalla signora/amica che mi da una mano in casa. Tanta dedizione però come ben sa che ama gli animali è largamente ricompensata dal loro amore, ognuno a modo suo naturalmente secondo la specie.

Lalla Pio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione:

Contattaci | Hedgehogs | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication