Rispondi 
 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Trovato piccolo riccio a ferrara
13-10-2010, 01:53 AM
Messaggio: #1
Trovato piccolo riccio a ferrara
Ciao a tutti,
sono nuovo del forum e mi sono iscritto per cercare qualcuno che potesse darmi una mano. Questa sera mentre uscivo di casa ho trovato un piccolo riccio sul marciapiede vicino alla mia porta (abito in città e la cosa è abbastanza strana). Pesa circa 100gr, gli aculei sono ancora chiari, non mi sembra che presenti parassiti e dimostra un istinto alla difesa sviluppato (fa la palla qnd cerco di avvicinarmi). Appena l'ho raccolto (solo dopo leggendo il forum ho capito di aver sbagliato) ho provato a dargli un po' di cibo, verdura e anche pane. Lui subito si è avventato sul pane sgranocchiandolo un po' anche se la quantità che ha mangiato è veramente minima. (potrebbe causargli dei problemi?) Ho un giardino interno ma difficilmente riuscirò a tenerlo in quanto ho anche un cane (da caccia tra l'altro) che credo non tollererebbe il riccio. Adesso il riccio è in uno scatolone. non beve e mi sembra che respiri affannosamente a volte. Potete darmi dei consigli? cosa posso fare nell'immediato?? c'è qualcuno che conoscete nella zona che potrebbe prendersene cura? non sarebbe un problema portarlo anche in qualche altra città vicina...
grazie in anticipo per l'aiuto
Lorenzo
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 01:59 AM
Messaggio: #2
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
vi allego un paio di foto...


Allegati Anteprime
       
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 01:59 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-10-2010 02:01 AM da SilviaeTea.)
Messaggio: #3
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
ciao,
ti dico le prime cose, ma vedrai che le mod ti risponderanno meglio domattina presto.
intanto mettilo un una scatola dove metterai anche una borsa dell'acqua calda avvolta nello scottex (se non ce l'hai va bene anche una bottiglia con l'acqua calda) il riccio deve essere libero di staccarsi dalla borsa se dovesse sentire troppo caldo.
nello scatolone metti anche fogli di giornale, scottex e qualche straccio non sfilacciato e "sfilacciabile"(no maglioni ad esempio)
inoltre, dovresti scrivere qui il peso esatto e se ha gli occhi e le orecchie aperti o chiusi, così appena le più esperte si connetteranno domattina potranno già dirti come comportarti.

p.s.
per l'affido, io sono un' esperta ;-)
se ne occuperanno le mod appena sarà possibile.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 02:02 AM
Messaggio: #4
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
.. dimenticavo: di solito dove c'è un riccio ce ne sono anche altri: prova a mettere un piattino con del cibo (io uso la banana che li attira parecchio) vicino a dove hai trovato il riccio, poi vatti a fare un giro e ritorna dopo una mezz'oretta, per vedere se ci sono anche i fratellini del riccino che hai trovato... a limite dai un'occhiatin in giro lì intorno!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 02:07 AM
Messaggio: #5
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
grazie del consiglio..adesso cerco di provvedere..l'acqua deve essere molto calda? io abito in centro a ferrara, tutto asfalto insomma, a parte qualche aiuola (che cmq è abbastanza lontana da casa mia)..non riesco proprio a spiegarmi da dove qst piccolo riccio possa essere venuto..
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 02:12 AM
Messaggio: #6
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
occhi e orecchie sono aperti..
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 02:27 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 13-10-2010 02:28 AM da SilviaeTea.)
Messaggio: #7
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
pesalo con una bilancia digitale per essere più preciso: il peso è importante per vedere poi se cresce bene o se è sottopeso e ha bisogno di mangiare di più.
io ho sentito di ricci trovati ovunque, perfino nelle rotonde, quindi farei un giro e cercherei (io vengo spesso a Ferrara e lì di verde ce n'è e come: i ricci camminano parecchio di notte a quanto pare Icon_biggrin)
l'acqua io la metto molto calda, così dura di più, l'importante è avvolgere la borsa in parecchio scottex per non far scottare le zampine del riccio, e mi raccomando lasciagli spazio libero così se ha troppo caldo si sposta.

togli il pane, ovviamente! io non so capire se è un sottopeso, ma se ha occhi e orecchie aperte non c'è bisogno di nutrirlo di notte, quindi puoi aspettare domattina. dovrebbe mangiare un latte particolare chiamato Esbilac, che trovi in farmacia, in mancanza di quello va bene latte di capra, ma NON latte di mucca o altro. il latte di capre non li fa crescere, perciò è solo per emergenza.

io proverei a mettergli della pappa per gatti o della frutta da mangiare (poca banana, mela susine e frutta di stagione) sempre che non sia in ipotermia: te ne accorgi perché il riccio risulta freddo al tatto e ha le zampine rigide.

finché non arrivano le mod, dai un'occhiata qui:
http://www.herissons-en-difficulte.ch/Do...20fare.pdf
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 04:00 AM
Messaggio: #8
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
grazie mille per i consigli..domani sicuramente farò una passeggiata..il riccio non è freddo e non cerca di avvicinarsi alla fonte di calore...ho provato a mettere nello scatolone un po' di banana ma lui niente..ho allegato un paio di foto se possono essere d'aiuto..purtroppo non ho una bilancia digitale e non posso almeno per il momento dare un peso preciso...la bilancia sul quale l'ho pesato che ha una bassa sensibilità, mi sembrava che indicasse comunque un po' più di 100gr...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
13-10-2010, 07:29 AM
Messaggio: #9
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
Ciao Lorenzo e benvenuto nel forum dei ricci!
Hai fatto bene a raccogliere questo riccetto, è troppo piccolo per affrontare il letargo fuori: le sue scorte di grasso non sono sufficienti per superare i rigori dell'inverno.

Come ti ha già suggerito SilviaeTea, sistema il riccio in uno scatolone con le pareti alte almeno 50 cm in una stanza silenziosa e con una temperatura superiore a 18 gradi. La borsa dell'acqua calda mettila lo stesso anche se il riccio non ci si avvicina e cambiala circa ogni 3 ore.

Una cosa importante da fare è controllare che il riccio abbia i denti. Il fatto che abbia mangiucchiato del pane (tranquillo, se ne ha mangiato poco non dovrebbe succedere nulla) mi fa pensare che siano già spuntati, comunque è meglio controllare guardando il riccio da sotto o tastandogli le gengive con un dito.

Se ha i denti puoi dargli cibo solido: umido e secco per gatti, carne leggermente scottata, frutta di stagione possibilmente denocciolata.
NON DARGLI MAI: carne di maiale, salumi, latte e derivati, mandorle, nocciole, dolci, farinacei, alimenti ricchi di amido come riso e patate, insetti e vermi raccolti fuori.
Cerca di procurarti una bilancia elettronica da cucina precisa che sarà utilissima per pesare il cibo e il riccio.

A proposito della quantità di cibo: ad un riccio di 100 g puoi dare il 25% del suo peso corporeo in pappa. Quindi circa 25g di cibo, suddivisi in 3 pasti nell'arco delle 24 ore. Visto che probabilmente il riccio pesa un pochino di più e sarà particolarmente affamato, non essere troppo fiscale col cibo, puoi abbondare un pochino se il riccio gradisce. Dopo tutto è ancora piccolo e ha bisogno di metter su ciccia.

La notte come è trascorsa, sei riuscito a dormire o il riccio ti ha tenuto sveglio? Icon_mrgreen
Se hai domande o dubbi noi siamo qui e se non puoi occuparti del riccio fino a primavera ci attiviamo subito per cercargli una nuova sistemazione.

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
14-10-2010, 08:51 PM
Messaggio: #10
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
Ciao Lorenzo, benvenuto anche da parte mia!
Ho vissuto anch'io a Ferrara per alcuni anni, e sebbene non abbia mai avvistato ricci in centro immagino che ne possano essere: le mura, che verdi come sono potrebbero benissimo ospitare le loro tane, sono a due passi, la campagna è appena dietro... e anche in pieno centro ci sono diversi parchi e giardini, molto più che nei centri storici di altre città.

Come va col piccolino? Tienici aggiornati: ti consiglieremo e, come ha scritto Debby, ti aiuteremo a trovare una sistemazione per lui se non puoi occupartene tu. E' comunque indispensabile che stia al caldo fino a primavera in modo da saltare il letargo: non affidarlo a nessuno che ti dica il contrario! Questa è davvero l'unica possibilità che ha un riccino così piccolo di superare l'inverno.

Aspettiamo notizie... a presto!
Icon_wink Francesca

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-10-2010, 07:33 AM
Messaggio: #11
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
(14-10-2010 08:51 PM)pesk Ha scritto:  E' comunque indispensabile che stia al caldo fino a primavera
E' indispensabile anche che tu ti tenga in costante contatto con noi, così potremo consigliarti al meglio... immagino che questa sia la tua prima esperienza con un riccio... e le esigenze di un piccolo riccio in crescita variano per cui bisogna valutare periodicamente come procedere.
Siamo felici di poterci rendere utili, per cui non esitare a scriverci! Icon_wink

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
22-10-2010, 11:15 AM
Messaggio: #12
RE: Trovato piccolo riccio a ferrara
Ciao Lorenzo, come va? Ci aggiorneresti sul riccio, please?

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione:

Contattaci | Hedgehogs | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication