Rispondi 
 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
20-03-2009, 11:01 AM
Messaggio: #21
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
Sì infatti, l'uovo abbandonalo pure definitivamente... è meglio dare proteine di carne che non fanno ingrassare il fegato...

http://mondoriccio.myblog.it/

[Immagine: .png]

...Io non tremo.....
E' solo un pò di me che se ne va....
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-03-2009, 05:51 PM
Messaggio: #22
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
si infatti l'ho eliminato (l'uovo) e mngia mela, crocchette e carne cotta. ma ho inziato a diminuire il quantitativo.

La giuli quando vi porto RiccioRiccio con le feci per l'esame...ve lo lascio direttamente?
mi sembra più logioc. avete posto per lui per reinserirlo in natura?
sballottarlo così avanti e indietro è un pò un trauma.
anche per me...che lo devo lasciare...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-03-2009, 05:52 PM
Messaggio: #23
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
Forse ti ha detto così perchè adesso non ha spazio....

http://mondoriccio.myblog.it/

[Immagine: .png]

...Io non tremo.....
E' solo un pò di me che se ne va....
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-03-2009, 05:58 PM
Messaggio: #24
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
no, la mia era una domanda =)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-03-2009, 06:36 PM
Messaggio: #25
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
ah... non avevo visto il punto...
che testa!
cmq il concetto è il solito..... se ti ha detto di fare su e giù mi sa che è piena di spine!

http://mondoriccio.myblog.it/

[Immagine: .png]

...Io non tremo.....
E' solo un pò di me che se ne va....
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
20-03-2009, 08:07 PM
Messaggio: #26
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
ciao monica!
allora ... 150 grammi sono un'esagerazione per un riccio!!! diminuisci piano piano piano piano il quantitativo... il che vuol dire che la prima settimana togli 20 grammi, la seconda settimana altri 20 etc... questo per evitare altri problemi... quindi riducilo poco alla volta.
le uova... non sono cosi nocive,ma ... è meglio la carne anche perchè in natura ne troverà difficilmente.
ti dicevo di portarlo per una visita per verificare innanzi tutto il suo stato di salute. e con l'esame delle feci possiamo fare anche uno screen in più.
capisco che come gestione sarebbe più logico lasciare direttamente il riccio a noi, ma non sarà possibile.
innanzi tutto perchè dobbiamo verificare che non abbia parassiti interni, e si vedrà con l'esame delle feci. se ce ne saranno sarà indispensabile trattarlo per un po' di tempo prima di riabilitarlo.
in clinica stanno solo i ricci che non stanno bene e devono essere ricoverati. quindi quando ci vedremo e sapremo come sta il tuo riccio, e a che punto della sua dieta è faremo delle ipotesi.
sicuramente dovrà fare molto moto. dagli la carne più magra possibile.
al momento ne sto gestendo 14 e non riuscirei a farlo uscire cosi tanto. se dici che si mette nei pasticci cerca di creare una stanza a prova di riccio... l'ultimo passaggio per aiutarlo!
a presto..
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
21-03-2009, 06:32 PM
Messaggio: #27
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
ok benissimo. seguirò le indicazioni.
ho letto di là dove liberi i ricci e sono contenta perchè qui, dove l'abbiamo trovato, c'è un grande prato con qualche albero e un fiumicello.
altri pratoni nei dintorni... ma stradoni trafficati che li separano. con molti camion nei paraggi.
quindi per lui sarebbe un suicidio.
cerco di farlo un pò dimagrire e sgambettare.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
23-03-2009, 12:47 PM
Messaggio: #28
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
perfetto!!! dieta.
poco alla volta diminuisci il cibo! baci
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-04-2009, 01:38 AM
Messaggio: #29
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
lo sto facendo poco per volta, lui sembra non gradire molto ;)
domanda: anche il veterinario del mio cane può visitarlo e fargli l'esame delle feci?
oppure ci vuole un medico specifico per ricci?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-04-2009, 02:08 AM
Messaggio: #30
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
Ma certo che può farlo anche il tuo vet abituale... l'esame si svolge nello stesso modo di quando lo fa ai cagnolini (chiedi che lo faccia in sospensione), la maggior parte dei parassiti potrà riconoscerli anche lui (meglio però se non ne ha)!

Un riccio é per sempre...!

[Immagine: HAdVp1.png]

http://mondoriccio.myblog.it ...per dare una mano a Marina!
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-04-2009, 08:11 AM
Messaggio: #31
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
L'importante è che una volta avuto il risultato delle analisi chiami Marina o Giulia per decidere la terapia (Marina 339 2942329, Giulia 339 7020719): non tutti i vet sanno quali sono i medicinali e le dosi più opportune, ed è successo che anche una vet che consideravamo esperta in ricci per poco non mandava un riccio al Creatore a causa di una dose di medicinale doppia rispetto aquella che consiglia Marina! Quindi consulta prima loro, così sarai sicura di far bene! Icon_wink

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
01-04-2009, 10:46 AM
Messaggio: #32
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
sì sì, infatti, un'analisi delle feci è semplice da fare (in SOSPENSIONE mi raccomando) e poi i risultati li comunichi a Marina o Giulia.... nessuna terapia senza il loro OK.....poi magari ci sta che il vet si appassioni e si studi un pò di cose da solo ma è fondamentale che tu senta il parere delle esperte....

http://mondoriccio.myblog.it/

[Immagine: .png]

...Io non tremo.....
E' solo un pò di me che se ne va....
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-04-2009, 12:26 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 10-04-2009 12:28 AM da MonicaZoe.)
Messaggio: #33
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
ciao vi volevo aggiornare su RiccioRiccio
sta lentamente dimagrendo. a quanto dice la mia bilancia dell'ikea ;) che non è tarata al grammo...dovrebbe aver perso 100 gr.
quindi ora si aggira sui 900 gr. piano piano dimagrisce.
cerco di farlo sgambettare un pò ma è davvero timdio e scappa e si infogna un pò ovuque per stare rintanato. lo porto spesso in giardino a muoversi ma ho notato che ha le unghie piuttosto lunghe. che faccio?

Giulia a breve mi organizzo per portarlo da te in clinica per una visita e magari, se hai posto, lasciartelo per educarlo al reinserimento in natura.
dorme ancora tantissimo...è normale?
cerco di toccarlo il meno possibile comunque.

anche se ormai siamo tutti innamorati di lui.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-04-2009, 08:06 AM
Messaggio: #34
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
MonicaZoe Ha scritto:anche se ormai siamo tutti innamorati di lui
Non c'è niente da fare, i ricci sono irresistibili! Icon_rolleyes

Mi sembra un po' strano che sia così poco attivo, di solito a primavera cominciano a smaniare e fare il diavolo a quattro... ma è anche vero che ogni riccio ha il suo carattere, ce ne sono di più tranquilli. Comunque Giulia verificherà le sue condizioni generali facendogli gli esami del caso, quindi se c'è qualche problema lo curerà prima della liberazione. Anche le unghie gliele taglierà lei se è il caso.

Un consiglio che ci dimentichiamo spesso di dare è quello di mettere a disposizione dei ricci che ospitiamo una pietra bassa e ruvida su cui possano salire e farsi le unghie, che su superfici lisce tendono a crescere a dismisura. Michela l'aveva consigliato tempo fa, e ho visto che alcuni ricci l'apprezzano! Ovviamente, se il riccio è in uno scatolone o in un altro contenitore senza chiusura superiore, state attenti che la pietra non sia così alta da permettergli di scavalcare e uscire.

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-04-2009, 10:50 AM
Messaggio: #35
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
MonicaZoe Ha scritto:lo porto spesso in giardino a muoversi

Di sera vero? Icon_wink
Altrimenti, se lo porti fuori quando è giorno e c'è luce, è normale che lui non abbia voglia di fare del movimento e corra subito a rintanarsi...

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-04-2009, 03:42 PM
Messaggio: #36
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
questa della pietra non la sapevo, grazie per la dritta. la cercherò!
invece per il giretto solitamente tardo pomeriggio perchè poi rischio di non visualizzare dove va...e finisce per incastrarsi.
non voglio si faccia male.
in realtà lo lascio girare ache in cucina ma è molto intimorito...secondo me. quindi tende a rintanarsi.
l'unico gesti di fiducia è quello di bere l'acqua dalla ciotolina che gli metto sotto il naso.
credo sia un pò triste...vivere in una scatola non è bello, poi lui non può sapere che è per il suo bene fino alla liberazione.
oggi aveva anche un pò di raffreddore...gli gocciolava un pochino il naso. è normale?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-04-2009, 04:15 PM
Messaggio: #37
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
No, non è normale che il naso goccioli!
Se è umido va bene, ma se gocciola proprio no...
Ammiro il tuo interesse per questo piccolo animaletto e la tua voglia di accudirlo al meglio: mi immagino la scena in cui tu lo porti a spasso in giardino e lo controlli come una mamma amorevole e protettiva. Mi viene davvero da sorridere per la tenerezza, sei molto brava!
Però forse il riccetto è intimorito proprio dalla tua presenza. Prova a fare così: la sera, quando vai a letto, lo chiudi nel bagno o anche nella cucina, va bene qualsiasi stanza priva di pericoli cioè senza buchi (attenzione a quello dietro il bidet), angoli e anfratti in cui potrebbe rimanere incastrato, scale da cui potrebbe ruzzolare giù, fili e cavi elettrici da rosicchiare, ecc...
Sono sicura che da solo al buio nella stanza si sentirà più tranquillo e si metterà ad esplorare e annusare tutto ciò che lo circonda! ;-)

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
10-04-2009, 05:12 PM
Messaggio: #38
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
Il naso gocciolante di solito è dovuto a un parassita, la Capillaria aerophila. Dillo a Giulia quando glielo porti, lei analizzerà le feci alla ricerca dei parassiti e farà le cure conseguenti prima di rimettere il riccio in libertà. Coraggio riccio triste, manca poco alla fine della prigionia...! Icon_wink

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-04-2009, 01:06 AM
Messaggio: #39
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
no forse aveva solo un pochino di raffreddore perchè ora sta meglio non gocciola più.
comunque lo controllo.
lasciarlo libero per casa è un pò difficile. in bagno ci sono anfratti e co, fili e lavatrice e mobili stretti...idem in cucina...haimè.
per lui non sarà il massimo ma preferisco curarlo mentre gira in giardino.
poi io ho una cagnolina vecchina di 14 anni che quando lo libero si angoscia...lui cerca di nascondersi sotto il suo cuscino...e lei, poverina, non sembra gradire.
due fifoni insomma ;)

vi devo ringraziare perchè questo forum, che ho letto all'inizio in silenzio, è stato davvero una guida molto importante!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
11-04-2009, 12:26 PM
Messaggio: #40
RE: Reinserimento in natura...mi servono informazioni!
ciao moni!
come ti ho detto nella mail preferisco che me lo porti prima della liberazione..
capisco che sarebbe ideale poterlo portare e lasciare direttamente, ma... purtroppo stanno arrivando davvero tanti ricci che non stanno bene, ieri solo 3 e quindi devo tenere i box per quelli che hanno bisogno di cure intensive!
si potesse fare tutto... mi piacerebbe molto!
quindi intanto vediamolo per una visita, facciamo analisi feci e una lastra, per verificare se la goccia al naso ha lasciato conseguenze... poi... in base ai risultati trattiamo e appena pronto entra nel progetto reiserimento...ok? un abbraccio e a presto!
ps: magari, anche se non è l'deale lascialo un po' nella vasca da bagno... non riesce ad uscire da li!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 2 Ospite(i)

Contattaci | Hedgehogs | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication