Rispondi 
 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Esbilac
15-12-2009, 07:53 AM
Messaggio: #121
RE: Esbilac
Il libro di Marina dice che l'urlo è segno di "grande paura e rilevante dolore fisico"... quanto spesso succede? Sarebbe interessante se potessi separare i ricci in modo da capire da quale riccio viene.

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 11:33 AM
Messaggio: #122
RE: Esbilac
Un riccio può fare versi simili a quello che hai descritto per esempio per avvisare un altro esemplare in avvicinamento che quello è il suo territorio oppure quando ha paura o sente dolore.
I fischi possono essere emessi anche dai cuccioli durante il periodo dell'allattamento per richiamare la mamma e dagli adulti durante il corteggiamento.
Prova a tenere lontani i gatti d'ora in poi, può darsi che un riccetto si sia spaventato anche se non ne sono sicura...

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 04:38 PM
Messaggio: #123
RE: Esbilac
I ricci sono tutti in gabbie separate però vicine, quindi sicuramente sentono la vicinanza degli altri ricci. Il fatto di non sapere chi è è dovuto al fatto che è successo 3 volte e nessuno di noi era in mansarda, quindi li abbiamo sentiti da sotto, senza capire la provenienza precisa. Provo a tenere lontani i gatti anche se difficile perchè ho una scala a chiocciola e chiuderla è un problema. Stanotte li ho pesati tutti e sono tutti cresciuti mediamente di 20 grammi in 4 giorni. Va bene?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 04:43 PM
Messaggio: #124
RE: Esbilac
Sì, va abbastanza bene... continua ad annotare i loro progressi!

a Debby: tu ti riferivi al fischio che fanno anche per delimitare il territorio, ma a quanto dice Monica questo riccio urla... segnale diverso, di paura o dolore.

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 05:00 PM
Messaggio: #125
RE: Esbilac
Io dico urlo, ma non so, come vi ho detto tipo miagolio strozzato più o meno. Non è semplice da descrivere.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 05:05 PM
Messaggio: #126
RE: Esbilac
Io ne ho avuto uno ke effettivamente gridava quando mi vedeva ma ne x paura ne x dolore, ma secondo me proprio x minaccia xké appena mi avvicinavo invece di appallottolarsi mi veniva addosso x mordermi...

[Immagine: 8iUZcd4.jpg]

WWF MANTOVANO unità operativa di Mantova
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 05:07 PM
Messaggio: #127
RE: Esbilac
(15-12-2009 04:43 PM)pesk Ha scritto:  a Debby: tu ti riferivi al fischio che fanno anche per delimitare il territorio, ma a quanto dice Monica questo riccio urla... segnale diverso, di paura o dolore.

Non sapendo bene a che tipo di suono preciso si riferisse Monica, ho citato tutti i casi in cui i ricci possono emettere versi simili. Quando ho letto
(15-12-2009 03:14 AM)monica gallarate Ha scritto:  Per urlo intendo un verso strano da descrivere, come un miagolio strozzato o il verso di un uccello
ho pensato al fischio/stridio che viene emesso, secondo il libro di Marina, appunto quando il riccio intende delimitare il proprio territorio ad un potenziale invasore.
Però, giustamente, un urlo può anche essere un segnale di dolore fisico e quindi non va sottovalutato.

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 05:24 PM
Messaggio: #128
RE: Esbilac
Non so che dire. Un riccio come descrive Pierre può essere paragonato alla mia prima riccettina che è quella scatenata che cammina instancabilmente tutta la notte, trasporta la carta, i piattini ovunque è irrequieta e quando entro nella gabbia per pulirla mi viene incontro non so con che intenzioni!! Sicuramente il primo urlo era della seconda arrivata, perchè la prima era ancora piccola ed era nella stanza con mio figlio. Quando mio figlio, spaventato, è corso a controllare l'altra dormiva! ed avevamo ipotizzato un sogno! Ad ogni modo li terrò d'occhio e vi farò sapere le evoluzioni degli urli. Sono solo un pò angoscianti..
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 05:25 PM
Messaggio: #129
RE: Esbilac
Scusate ancora, che mi dite del far che trattarli tutti per la capillaria?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
15-12-2009, 06:59 PM
Messaggio: #130
RE: Esbilac
Sì, io li tratterei tutti!

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 02:22 AM
Messaggio: #131
RE: Esbilac
ok grazie.Stasera mio figlio mi ha riferito di un altro urlo. Tutti hanno mangiato e stanno bene
??????
temo resterà un mistero
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 09:42 AM
Messaggio: #132
RE: Esbilac
Se li vedi star bene a questo punto io credo si tratti del fatto ke voglia delimitare il suo territorio come nel caso ke ti ho detto io, appena mi vedeva cercava di mordermi (e cè pure riuscito qualche volta, fa un male boia) e poi faceva degli urli spaventosi...

[Immagine: 8iUZcd4.jpg]

WWF MANTOVANO unità operativa di Mantova
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 01:19 PM
Messaggio: #133
RE: Esbilac
Marina nel suo libro dice che per delimitare il territorio usano il fischio, e che l'urlo è segno di grande paura o dolore. Nel tuo caso, Pierre, secondo me il riccio urlava perché spaventato al tuo avvicinarti (magari qualcuno in passato gli aveva fatto del male), nel caso di Monica mi interrogherei su possibili cause di dolore non evidenti... prima però bisogna capire qual è il riccio che urla! Monica, riesci a separarli in diverse stanze o punti della casa in modo da individuare il riccio che da questi versi?

Potresti anche provare a telefonare a Marina (dopo le sette e mezza di sera): il libro è di qualche anno fa, magari in questi anni, con tutti i ricci che ha curato, si è fatta un'altra idea sulle possibili cause degli urli. So che aveva in riccio che urlava in modo apparentemente inspiegabile, ma aveva anche altri comportamenti anomali (era molto apatico) e si pensava che fosse cerebroleso a seguito di un investimento.

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 02:05 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-12-2009 02:07 PM da Pierre.)
Messaggio: #134
RE: Esbilac
Ma guarda...era un riccio trovato da me (il mio primo spinoso) ke era 70 grammi e l'inverno l'ha passato in casa mia quindi nemmeno al cras dove potevano disturbarlo altre persone, era tranquillissimo, in perfetta salute e fin troppo mansueto, si faceva prendere, mi cercava, mi leccava e piangeva se era lasciato da solo, ha iniziato a comportarsi così quando ormai era adulto, anch'io mi ero preoccupato le prime volte ke lo sentivo gridare, l'ho fatto controllare ma era a posto, è passato improvvisamente dal cercarmi e leccare al gridarmi dietro e cercare di azzannarmi, sono giunto a conclusione ke secondo me era uscito il suo istinto selvatico e mi vedeva come un invasore al suo territorio...

[Immagine: 8iUZcd4.jpg]

WWF MANTOVANO unità operativa di Mantova
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 04:29 PM
Messaggio: #135
RE: Esbilac
In effetti anche la mia, quella piccolina, è molto selvaggia e aggressiva.Era così carina quandi l'allattavo! ma è nella loro natura è giusto sia così. Comunque metterli in stanze separate non posso. Mio figlio mi ha riferito che ieri sera c'era uno dei nostri gatti più "agguerriti" su in mansarda, quando è corso a vedere chi urlava. Spesso gira intorno alle gabbie. Marina non riesco a contattarla, le ho telefonato moltissime volte ma ha sempre la segreteria, le ho mandato un sms ma non ha risposto. Qualcuno l'ha sentita di recente? Sta bene?
Continuo a controllarli quotidianamente, due volte al giorno e sembrano stare bene. Se avessero qualcosa di interno, chiaro non lo posso vedere, però mangiano di grande appetito. Solo quello più grande, quello di cui ho mandato la foto, è molto apatico, ma mangiucchia abbastanza volentieri
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 06:32 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-12-2009 06:33 PM da pesk.)
Messaggio: #136
RE: Esbilac
Ho visto marina dieci giorni fa, sta bene ma come al solito è incasinatissima! Durante il giorno, quando lavora, non può rispondere al telefono... sul suo sito c'è scritto di chiamare dalle 19 alle 20:30.

Com'è l'andamento del peso dei ricci? Crescono tutti quanti, anche quello che è più apatico? Lo sverminamento lo farei a tutti. Per conferma, prodotti e dosi puoi sentire Giulia (339 7020719)!

Secondo me può essere che il riccio urli proprio per paura del tuo gattone!

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 06:46 PM
Messaggio: #137
RE: Esbilac
L'andamento mi sembra buono, poi dimmi tu. quello apatico, per intenderci, è stato trovato il 3/12 e pesava 533gr ora pesa 592 gr
Morgana trovata il 1/11 65 gr ora 399gr
Ginevra trovata 7/11 245 gr ora 542 gr
Viviana trovata il 4/12 442 gr ora 443 questa non è cresciuta molto ma era prima diminuita a 421. Era molto in ipotermia e i primi giorni ha mangiato pochissimo. Ora è molto più vivace
Come ti sembra? Oggi li svermino tutti, ho qualche dubbio per l'apatico. Gli darà problemi il prodotto. Comunque Giulia l'ho già sentita e mi ha detto tutto.
Grazie!!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
16-12-2009, 06:52 PM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 16-12-2009 06:54 PM da pesk.)
Messaggio: #138
RE: Esbilac
Direi che i pesi vanno bene. Lo sverminamento, se non era stato fatto prima, non può che fargli bene. Stai facendo un bellissimo lavoro con questi ricci, complimenti! Icon_wink

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-12-2009, 12:22 AM
Messaggio: #139
RE: Esbilac
Grazie! In effetti lavoro ne danno molto ma sono degli animali affascinanti, io ho un debole per i "finti "duri! ;-)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
17-12-2009, 08:05 AM
Messaggio: #140
RE: Esbilac
Eh sì... è una buona definizione per un riccio! Icon_mrgreen

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | Hedgehogs | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication