Rispondi 
 
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Biagio riccio ferito
26-07-2010, 05:05 AM
Messaggio: #1
Biagio riccio ferito
Ciao a tutti mi chiamo Daniela e scrivo dalla provincia di Alessandria, ieri mattina ore 9 del mattino ho trovato un riccetto che vagava senza meta sulla strada, spaesato. L ho raccolto e ahime ha una brutta ferita sul musetto, gli manca proprio unpezzetto di labbro, e sulla ferita ovviamente in questa stagione c erano gia le larve e i vermetti delle mosche.
Ho provveduto subito a sistemarlo in uno scatolone ampio ha bevuto parecchio essendo disidtratato e molto magro. In piu misono accorta che non ci vede.
Ha anche mangiato un po di a/d omogeneizzato per cani e gattti debilitati, ma il vero problema sono le larve. Ho disinfettato con betadine e acqua ossigenata cercando di levare con le pinzette( questo adesso ore 5 del mattino) piu larve e piu uova possibili, le aveva persino sugli occhi cosa devo usare per eliminarle?!? Deve prendere dell'antibiotico?
Ieri pomeriggio mi sembrava decisamente giu, non si muoveva e stava appallottolato, mentre stanotte ho sentito casino nel bagno (era in untrasportino appoggiato con l apertura contro il muro) e andando a vedere l ho trovato evaso che girava.
Ha bevuto sempre aiutato e mangiato un poco di sottiletta, sicuramente non e un cibo adatto ma non avevo altro in casa, invece non ha mangiato una camola del miele. HO trovato pure parecchie zecche sul culetto e vicino al pisellino, le ho cosparse con olio di tea tree, che uso anche sui miei cani quando le attaccate.
Volevo un aiuto da voi esperti per sapere come trattare al meglio Biagio, anche se restasse cieco gli farei fare un recinto e una casetta da mio papa, abbiamo un sacco di terreno e starebbe superbene in un ambiente limitato e privo di pericoli.

Tra qualche ora lo portero dal vet, vi terro aggiornati.
Grazie a tutti
Daniela e Biagio
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 07:07 AM (Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 26-07-2010 07:12 AM da BadCluster.)
Messaggio: #2
RE: Biagio riccio ferito
Non ho molto tempo, perciò farò un copia e incolla di un mio messaggio postato precedentemente

CIBI ASSOLUTAMENTE DA EVITARE: Mandorle, nocciole e LATTE(e derivati: formaggio... la sottiletta che gli hai dato perciò gli fa più male che bene!) che sono velonosi per il riccio, pane, farinacei in generale, riso (che gli sono difficili da digerire) e possibilmente evitare di dargli del pesce (perchè si abituerebbe ad un gusto che poi non trova in natura).

Quantità di Cibo:
Per la quantità, dovresti pesarlo e poi dargli il 20% del suo peso corporeo, fino ad arrivare ad un massimo di 50g al giorno quando il riccio raggiungerà i 250-300 gr.
Perciò per esempio se il tuo riccino pesa 90g dovresti dargli dai 18 ai 22,5 grammi di cibo al giorno (in totale) aumentando prorzionalmente il cibo in base al suo peso giorno per giorno.

Ora è da capire quanto tempo ha il tuo riccio:
Se è giovane e non ha ancora i dentini bisogna nutrirlo con latte ESBILAC in polvere per cagnolini (non Goat Milk Esbilac) mescolato con una tisana ai semi di finnocchietto. (Per come fare il dosaggio dovrai aspettare gente più esperta di me)
Visto che non è semplicissimo trovarlo, solo per poco (al massimo 36 ore) puoi somministrargli latte di capra o tisana di finocchio (senza zucchero o altri ingredienti).
Altri tipi di latte per cuccioli, anche se con poco lattosio, non vanno bene perchè non hanno il mix di spstanze nutritive adatto a un piccolo riccio. Prova a telefonare a negozi per animali e farmacie, e se non trovi l'Esbilac dicci qualcosa subito.

Crescita del riccio:
Una crescita normale di peso per il riccio mi pare che sia sui 10 grammi al giorno

Inoltre sarebbe bene suddividergli il cibo in più pasti la giorno (adesso per un riccio così piccolo non mi ricordo quanti, ma penso che vada bene dai 4-5) per poi pian piano portarlo ad un pasto unico notturno.

Mi raccomando non fargli mancare un pò di frutta, (poca poca) una fettina di mela o una fettina di banana vanno benissimo e acqua sempre nuova! (non fredda, perchè potrebbe fargli male)

Mettere nel giardino:
SOLO dopo aver Raggiunto i 300 grammi (se hai la possibilità) potrai creare un recinto in giardino e lasciarlo all'aria aperta, (sempre con una casetta a dispozione dove poter trovare rifugio (mi raccomando che non sia attaccata alle pareti del recinto perchè potrebbe usarla per arrampicarsi e scappare)

Il recinto dovrà essere alto 50cm e interrato per 20 centimetri (perchè scavano e sono ottimi scalatori).
Mi raccomando che il recinto non sia di "rete" ma sia completamente a pareti liscie perchè potrebbe farsi male rimanendo impigliato col musino o le zampette.. oltre che ad arrampicarsi e scappare.

Dopo un pò di riabilitazione (per vedere se si costruisce da solo un giaciglio (lasciagli sparse nel recinto, carta, paglia e foglie secche) e per assicurarsi che sappia procacciarsi il cibo da solo (dovrai metterglielo sparso e magari nascosto sotto qualche foglia) ed esame delle feci (per vedere che non abbia parassiti) si può parlare di liberazione.

Per le zecche:
C'è un trattamento da fare (una sola applicazione) però anche qui dovrai aspettare una moderatrice, se stamattina vai dal veterinario, telefona anche alla "lagiuli" che è una veterinaria della clinica europea di milano specializzata sui ricci, perchè a volte anche i veterinari meno esperti su queste bestiole fanno errori.
Giulia al 339 7020719. (è una persona disponibilissima, se non ti risponde significa che è veramente veramente impegnata)

queste sono le info che ho letto qui nel forum, per sicurezza aspetta la risposta di una moderatrice!

Ciao!

PS: se nella tua zona non trovassi il latte ESBILAC qui lo puoi ordinare e te lo consegnano in 24/48 ore.. (spero di non fare SPAM)
http://www.superpetshop.it/it-product_in...d-105.html

[Immagine: 1236737329.145.110748918.png]
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:05 AM
Messaggio: #3
RE: Biagio riccio ferito
(26-07-2010 07:07 AM)BadCluster Ha scritto:  telefona anche alla "lagiuli" che è una veterinaria della clinica europea di milano specializzata sui ricci, perchè a volte anche i veterinari meno esperti su queste bestiole fanno errori.
Giulia al 339 7020719. (è una persona disponibilissima, se non ti risponde significa che è veramente veramente impegnata)

Preciso solo che pur lavorando alla clinica Giulia non è una veterinaria, il suo fidanzato, il Dott. Mangiagalli, lo è. E in questo momento sono... piuttosto impegnati (vedere discussione "fiocco azzurro per Hedgehogs")! Icon_wink Daniela, ti mando comunque i contatti del Dott. Mangiagalli nel caso il tuo vet abbia bisogno di consultare un collega esperto in ricci per la scelta dei medicinali e dei dosaggi. Quello che hai fatto finora va benissimo e fai benissimo anche a andare dal veterinario, cosa da fare sempre quando si ha per le mani un animale ferito. E' importante che il veterinario prescriva al riccio una cura antibiotica per evitare il propagarsi di un'infezione generalizzata!

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:17 AM
Messaggio: #4
RE: Biagio riccio ferito
Grazie mille per le vostre risposte, il piccolo e sempre atttivo, probabilmente disorientato, adesso vado di sotto a fare la posta al vet che stamattina opera solo e anche nel negozio di animali a prendere altro a/d che quello lo riesce a mangiare da solo. A dopo per gli aggiornamenti.



(26-07-2010 08:05 AM)pesk Ha scritto:  
(26-07-2010 07:07 AM)BadCluster Ha scritto:  telefona anche alla "lagiuli" che è una veterinaria della clinica europea di milano specializzata sui ricci, perchè a volte anche i veterinari meno esperti su queste bestiole fanno errori.
Giulia al 339 7020719. (è una persona disponibilissima, se non ti risponde significa che è veramente veramente impegnata)

Preciso solo che pur lavorando alla clinica Giulia non è una veterinaria, il suo fidanzato, il Dott. Mangiagalli, lo è. E in questo momento sono... piuttosto impegnati (vedere discussione "fiocco azzurro per Hedgehogs")! Icon_wink Daniela, ti mando comunque i contatti del Dott. Mangiagalli nel caso il tuo vet abbia bisogno di consultare un collega esperto in ricci per la scelta dei medicinali e dei dosaggi. Quello che hai fatto finora va benissimo e fai benissimo anche a andare dal veterinario, cosa da fare sempre quando si ha per le mani un animale ferito. E' importante che il veterinario prescriva al riccio una cura antibiotica per evitare il propagarsi di un'infezione generalizzata!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:18 AM
Messaggio: #5
RE: Biagio riccio ferito
Ciao Daniela, benvenuta e brava per aver soccorso questo riccetto ferito!
Più tardi ci diresti com'è andata la visita (cosa ha detto il vet, che farmaci ha prescritto...)? Grazie.

Nel frattempo sei riuscita a pesare il riccio? Il peso è fondamentale per stabilire l'età del riccio e capire come alimentarlo. Se ce l'hai, puoi usare una bilancia da cucina elettronica.

Bravissima per aver rimosso le larve di mosca, sono pericolosissime. Anche le zecche lo sono e per toglierle consigliamo la rimozione manuale senza l'ausilio si sostanze tipo olio, alcool, ecc. Basta afferrarle saldamente con una pinzetta e strapparle via, controllando che piccole parti di esse non rimangano conficcate nella cute del riccio.

Come alloggio va bene lo scatolone, a patto che abbia le pareti alte almeno 50 cm e non si bagni, altrimenti il cartone si rompe facilmente e il riccio potrebbe fuggire... Comunque lo scatolone è meglio tenerlo posato a terra, non su tavoli, sedie, ecc. Tienilo in una stanza silenziosa, possibilmente in penombra e sopra allo scatolone sistema una zanzariera o un lenzuolo in modo che mosche ed altri insetti non vadano ad infastidire il riccio.

Un'ultima domanda: cosa ti fa pensare che il riccio sia cieco? Va a sbattere contro gli ostacoli quando cammina? Ha gli occhi chiusi?

A presto...

[Immagine: firmemoddebby.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:31 AM
Messaggio: #6
RE: Biagio riccio ferito
Si esatto, ha gli occhi chiusi e aveva larve pure li, adesso e pulito ma non lli apre ancora, e quando cammina arriva fino a dove non incontra un ostacolo col nasone e poi cambia direzione infatti era ferito anche sul naso ma li le ferite sono pulite. Adesso lo sistemo in uno scatolone, lo pesero' anche se a vista ti posso dire che pur avendo la taglia di un riccio adulto e magrissimo, piu di quando li vedi uscire dal letargo. Inoltre ha pochissimi denti e malandati quindi tempo sia piuttosto vecchierello. Per le zecche mi spiace aver fatto un errore, ma ho provato a tirarle ed essendo tutte nel culetto la pelle e delicata e sentiva male e ho messo il tea tree. Spero non gli dia probelmi.




(26-07-2010 08:18 AM)Debby Ha scritto:  Ciao Daniela, benvenuta e brava per aver soccorso questo riccetto ferito!
Più tardi ci diresti com'è andata la visita (cosa ha detto il vet, che farmaci ha prescritto...)? Grazie.

Nel frattempo sei riuscita a pesare il riccio? Il peso è fondamentale per stabilire l'età del riccio e capire come alimentarlo. Se ce l'hai, puoi usare una bilancia da cucina elettronica.

Bravissima per aver rimosso le larve di mosca, sono pericolosissime. Anche le zecche lo sono e per toglierle consigliamo la rimozione manuale senza l'ausilio si sostanze tipo olio, alcool, ecc. Basta afferrarle saldamente con una pinzetta e strapparle via, controllando che piccole parti di esse non rimangano conficcate nella cute del riccio.

Come alloggio va bene lo scatolone, a patto che abbia le pareti alte almeno 50 cm e non si bagni, altrimenti il cartone si rompe facilmente e il riccio potrebbe fuggire... Comunque lo scatolone è meglio tenerlo posato a terra, non su tavoli, sedie, ecc. Tienilo in una stanza silenziosa, possibilmente in penombra e sopra allo scatolone sistema una zanzariera o un lenzuolo in modo che mosche ed altri insetti non vadano ad infastidire il riccio.

Un'ultima domanda: cosa ti fa pensare che il riccio sia cieco? Va a sbattere contro gli ostacoli quando cammina? Ha gli occhi chiusi?

A presto...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:35 AM
Messaggio: #7
RE: Biagio riccio ferito
La mia grande paura e che le larve siano arrivate fino agli occhi passando dalla bocca.


(26-07-2010 08:31 AM)uraganoamber Ha scritto:  Si esatto, ha gli occhi chiusi e aveva larve pure li, adesso e pulito ma non lli apre ancora, e quando cammina arriva fino a dove non incontra un ostacolo col nasone e poi cambia direzione infatti era ferito anche sul naso ma li le ferite sono pulite. Adesso lo sistemo in uno scatolone, lo pesero' anche se a vista ti posso dire che pur avendo la taglia di un riccio adulto e magrissimo, piu di quando li vedi uscire dal letargo. Inoltre ha pochissimi denti e malandati quindi tempo sia piuttosto vecchierello. Per le zecche mi spiace aver fatto un errore, ma ho provato a tirarle ed essendo tutte nel culetto la pelle e delicata e sentiva male e ho messo il tea tree. Spero non gli dia probelmi.




(26-07-2010 08:18 AM)Debby Ha scritto:  Ciao Daniela, benvenuta e brava per aver soccorso questo riccetto ferito!
Più tardi ci diresti com'è andata la visita (cosa ha detto il vet, che farmaci ha prescritto...)? Grazie.

Nel frattempo sei riuscita a pesare il riccio? Il peso è fondamentale per stabilire l'età del riccio e capire come alimentarlo. Se ce l'hai, puoi usare una bilancia da cucina elettronica.

Bravissima per aver rimosso le larve di mosca, sono pericolosissime. Anche le zecche lo sono e per toglierle consigliamo la rimozione manuale senza l'ausilio si sostanze tipo olio, alcool, ecc. Basta afferrarle saldamente con una pinzetta e strapparle via, controllando che piccole parti di esse non rimangano conficcate nella cute del riccio.

Come alloggio va bene lo scatolone, a patto che abbia le pareti alte almeno 50 cm e non si bagni, altrimenti il cartone si rompe facilmente e il riccio potrebbe fuggire... Comunque lo scatolone è meglio tenerlo posato a terra, non su tavoli, sedie, ecc. Tienilo in una stanza silenziosa, possibilmente in penombra e sopra allo scatolone sistema una zanzariera o un lenzuolo in modo che mosche ed altri insetti non vadano ad infastidire il riccio.

Un'ultima domanda: cosa ti fa pensare che il riccio sia cieco? Va a sbattere contro gli ostacoli quando cammina? Ha gli occhi chiusi?

A presto...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:47 AM
Messaggio: #8
RE: Biagio riccio ferito
ciao daniela e benvenutaIcon_rolleyes!
personalmente la cosa che mi preoccupa di più sono le larveIcon_sad.
a me era capitato un riccio con larve di mosca e solo un'iniezione tempestiva da parte del vet l'aveva salvato. non perdere tempo, cerca di farlo visitare al più presto dal vet, la situazione mi sembra abbastanza problematica.
attendiamo gli aggiornamentiIcon_rolleyes
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 08:51 AM
Messaggio: #9
RE: Biagio riccio ferito
LO portero gia stamattina dal vet del centro lipu di tigliole d asti cosi che sia assistito nella maniera migliore. Grazie atutti per l interessamento vi faro sapere cosa mi dicono.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 09:16 AM
Messaggio: #10
RE: Biagio riccio ferito
ottimo!Icon_biggrin il mio vet mi aveva consigliato questo centro per liberare un piccolo merlo. facci sapere anche come ti sei trovata, così in futuro sappiamo se è possibile segnalare questa struttura ad altri utenti della zona.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 10:35 AM
Messaggio: #11
RE: Biagio riccio ferito
Andro oggi pomeriggio perche il vet e fuori per un'emergenza. Cmq ho disifettato ancora la ferita e levate utleriori uova, e larve molto piccole, le zecche sono defunte e le ho staccate tutte quante.
Ha bevuto e mangiato un po di scatoletta da gatto, ha super fame ma gliene do poco e spesso in modo che non gli faccia male. Solo che gli occhietti secondo me sono andati vedremo oggicosa dice il vet. Alle 15 saremo in ambulatorio.

(26-07-2010 09:16 AM)gizzi Ha scritto:  ottimo!Icon_biggrin il mio vet mi aveva consigliato questo centro per liberare un piccolo merlo. facci sapere anche come ti sei trovata, così in futuro sappiamo se è possibile segnalare questa struttura ad altri utenti della zona.
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 11:31 AM
Messaggio: #12
RE: Biagio riccio ferito
dai biagio, resisti!Icon_rolleyes
se il riccio ha fame è un buon segno, ma le larve sono terribili, non sottovalutarle.
i ricci simulano molto, fino a quando non sono in condizioni disperate sembra che stiano bene. speriamo che per gli occhi la situazione non sia così grave...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 11:44 AM
Messaggio: #13
RE: Biagio riccio ferito
Lo spero anche io, ho cercato di pulire il piu possibile ma mi dispiace fargli male pero' vederelo invaso dalle larve...non sono schizzinosa ma questa e una cosa che mi fa accapponare la pelle! E soprattutto no sopporto pensare al dolore che puo avere...cmq da oggi pomeriggio sara in mani piu esperte, nel frattempo gli daro ancora un paio di volte la pappa e disinfettero' ulteriormente e se vedo qualche larva la stermino.
Fame ne ha speriamo come dici tu che sia un buon segno...
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 11:49 AM
Messaggio: #14
RE: Biagio riccio ferito
incrocio tutto per Biagio!

[Immagine: 1236737329.145.110748918.png]
Visita il sito web di questo utente Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 06:51 PM
Messaggio: #15
RE: Biagio riccio ferito
Allora Biagio ora e rimasto dal vet che lo ha ritirato, lo sedera' e gli pulira tutto dalle larve, mi dira domattina com e andata e le condizioni esatte , sporattutto degli occhietti.
Una cosa pero ha detto che puo' tornare utile a tutti, sulle zecche l olio di tea tree va bene, non e tossico per il riccetto ma le strermina :-)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 07:25 PM
Messaggio: #16
RE: Biagio riccio ferito
bene per biagioIcon_rolleyes...adesso speriamo che le larve non abiano compiuto troppi disastriIcon_evil.
per le zecche, bene. l'importante è toglierle al più presto, meno stanno sull'animale e meno danni fanno.
sei andata alla Lipu di Asti? si occuperanno anche del reinserimento?
tienici aggiornatiIcon_rolleyes
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 07:27 PM
Messaggio: #17
RE: Biagio riccio ferito
SI esatto, ho chiesto comunque che se non potesse essere reinserito mi venga nuovamente affidato, avra uno spinorecinto dove potra stare tranquillo e accudito al meglio, e per questo mi servira il vostro prezioso aiuto ;-)
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 07:59 PM
Messaggio: #18
RE: Biagio riccio ferito
Sulle zecche i veterinari danno indicazioni diverse; il motivo per cui Debby diceva di non usare olio o altri prodotti che uccidono la zecca è che quando questa muore rilascia in un colpo varie sostanze tossiche, che in animali molto indeboliti possono creare ulteriori danni. Per questo Giulia, nostra moderatrice e collaboratrice di una clinica veterinaria, raccomanda sempre di usare solo le pinzette.

Appena avrai notizie di Biagio dalle anche a noi...!

[Immagine: Dq6o8PH.jpg]
... vieni a trovarci anche sulla nostra pagina facebook!
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 10:32 PM
Messaggio: #19
RE: Biagio riccio ferito
Bene, a questo punto speriamo che il piccoletto abbia una fibra forte e si riprenda...forza Biagio, aculei incrociatissimi Icon_exclaim

[Immagine: MMUo4Eh.jpg]
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
26-07-2010, 10:54 PM
Messaggio: #20
RE: Biagio riccio ferito
Allore pinzette saranno...i vostri consigli son preziosissimi, avete mai pensato di scrivere una guida, un libro?
Trova tutti i messaggi di questo utente
Cita questo messaggio nella tua risposta
Rispondi 


Vai al forum:


Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)

Contattaci | Hedgehogs | Torna all'inizio della pagina | Torna al contenuto | Modalità archivio | RSS Syndication